IDC – 3D Printing Finds Multiple New Low-End Applications at Maker Faire in Rome

Con orgoglio siamo nell’articolo di Mario Lombardo pubblicato su IDC che parla dell’innovazione della stampa 3D ed i suoi campi applicativi. Un mondo nuovo, che si sta ampliando a dismisura, dando la possibilità a tutti di utilizzarla e applicarla in qualsiasi ambito.
Mark One punta sull’istruzione: dalle scuole, organizzando corsi di formazione per alunni e professori, fino alle aziende, istruendo i nuovi entranti nel settore.
Oltre alla personalizzazione delle stampanti “Custom” e del primo modello professionale “ONE”, a portata di tutti, aiutiamo chi si vuole approcciare al mondo della stampa 3D analizzando ogni singola esigenza e consigliando la soluzione migliore.

Mario Lombardo nell’articolo ci annuncia così:
“Mark One is a young Italian startup commercializing FDM printers for around €2000. The product presented at the show is called The Mark One ONE, offering an open build volume area of 200x200x300 mm, with a print speed of 300mm/s and a resolution of 15 micron. The device stands out because all of the plastics used in the chassis are 3D printed by the company who also claims to be able to customize its device with multiple functionalities and options to target various type of customers. MarkOne also organizes courses in Italy for school kids of all ages to promote general 3D printing knowledge”

Per vedere l’articolo completo si può cliccare sul pulsante sottostante.